La forza delle collaborazioni

Nel mondo del lavoro si utilizza spesso la parola sinergia.

Egual significato, nel settore della moda, è definito dal concetto di “collaborazione”.

Con un reciproco investimento di energia e valore all’interno di uno stesso progetto, i brand del lusso già da tempo stringono partnership con i maggiori brand streetwear, dando origine a capsule richiestissime di abbigliamento ed accessori ad un prezzo contenuto.

adidas stella mccartney - La forza delle collaborazioni
Adidas x Stella Mccartney nell’ultima collezione – © adidas

Basti pensare alla già citata Capsule Collection generata dalla collaborazione tra Moschino e il colosso del low cost H&M in vendita dal prossimo 8 novembre, a quelle tra Adidas e Stella McCartney che riescono a trasformare delle semplici sneakers in un oggetto molto chic o, sempre a proposito di sneakers, alla nostra collaborazione preferita: Nike e Off-White. La regina dei campi da tennis Serena Williams ha fatto da musa ispiratrice per una capsule collection che prevede ben tre modelli di scarpe Nike reinventati da elementi fluorescenti e sfumati, un completino da tennis con gonna a balze e top monospalla, una giacca di pelle con impunture in evidenza, un borsone di Nylon ed una T-shirt con la scritta “Queen”.

Nike Blazer4 serena williams off white - La forza delle collaborazioni
Il modello di archivio Nike Blazer, rivisitato per la collaborazione Nike x Off-White x Serena Williams.

Collaborazione è quindi una ricetta composta da un pizzico di stile, una cucchiaiata di fama, un etto di accessibilità, mezzo chilo di promozione e un sentore di esclusività. Effetto devastante? Assolutamente Q.B. come nelle ricette della nonna.

Perché quindi veicolare un marchio del lusso attraverso i binari della distribuzione di massa?

Semplice: l’idea di potersi accaparrare un marchio di fama mondiale ad un costo accessibile fa gola anche a chi, normalmente, non destina grandi somme all’acquisto di capi di valore.

In ogni capsule collection c’è la voglia di sentirsi diversi in ossimoro all’omologazione più spinta.

Ma cosa è in definitiva una “Capsule Collection”? In realtà la nascita del concetto di Capsule Wardrobe viene accreditata agli anni 70 quando Susie Faux, noto proprietario di una storica Boutique Londinese, decise che alcuni capi fossero da ritenersi fondamentali nell’armadio di ogni persona. Creò quindi il punto di partenza di ciò che oggi è il nostro concetto di “non ho nulla da mettermi” di fronte ad un’orgia di abiti ed accessori compressi tra di loro al punto di rischiare una fusione nucleare. Lo stesso concetto venne poi espanso dalla stilista americana Donna Karan che si lanciò nel dichiarare che il numero di capi minimi fosse pari a sette. Solo partendo da quel numero si poteva pensare di avere a disposizione il necessario per generare gli outfits essenziali per l’evolversi di una giornata.

capsule wardrobe susie faux - La forza delle collaborazioni
Donna Karan dichiarò che il numero di capi minimi fosse pari a sette.

E’ questo che fanno le collaborazioni: generano opportunità di valore a costi accessibili promuovendo marchi che, dai più, vengono acquistati solo come eccezione alla regola. Fanno sognare anche le donne come me, che ogni mattina si impegnano a combattere contro la tirannia del tempo, per mettere insieme un abbinamento che sembri frutto di un dignitoso processo pensante.

Le persone come me però, puntualmente, incontrano in ascensore la loro vicina di casa che, gli stessi capi, li abbina con un’intuizione che non è di questo mondo o comunque non appartiene a chi ha solo mezz’ora per vestirsi, prepararsi e, se si trucca perfettamente, è sicuramente responsabile di una futura catastrofe naturale.

A questo proposito, vorrei far sapere alla mia vicina di casa che, grazie alle collaborazioni, io prima o poi entrerò in ascensore con un completino da tennis che, anche se non ho mai giocato in vita mia, lei… muta!

 

Crea la tua linea di moda!

Siamo la prima trend library tutta italiana che ti offre una panoramica dettagliata delle prossime tendenze fashion.
Iscriviti ora