P/E 2020 : L’armonia ritrovata tra natura e tecnologia

robert anasch 741226 unsplash2 - P/E 2020 : L'armonia ritrovata tra natura e tecnologia

 

Nuova stagione, nuovo anno e nuovo decennio. I propositi diventano imperativi e gli imperativi progetti: la realizzazione di nuovo mondo e modi innovativo per farlo. La costruzione di un ponte tra le esigenze, i sogni dell’uomo e i tempi naturali del nostro pianeta.

manolo chretien 252147 unsplash - P/E 2020 : L'armonia ritrovata tra natura e tecnologia
foto di Manolo Chretien

 

Dopo diversi anni di campagne informative (e allarmanti) sulla salute del nostro pianeta, la visione di un mondo che lavora in sinergia con noi e viceversa è finalmente penetrata non nelle menti degli industriali bensì nelle nostre coscienze. La moda non vende semplici capi d’abbigliamento ma vende emozioni, e l’emozione di comprare un capo che sia frutto del rispetto ambientale e sociale è diventata una necessità.

Una piccola anticipazione del mondo sostenibile che sarà viene dall’oriente: a Tokyo, sede prescelta per le Olimpiadi del 2020, si sta costruendo per l’occasione un’intera città olimpica sostenibile volta a celebrare la terra, lo sport, il benessere e l’accoglienza verso le culture che saranno presenti. Questo avrà certamente un grande impatto sulla spinta morale e produttiva.

stadio tokyo 2020 2 - P/E 2020 : L'armonia ritrovata tra natura e tecnologia
Progetto Stadio Tokyo 2020

 

Quindi come possiamo immaginarci il futuro? Le risposte a questa domanda sono spesso istintive, frutto di se e di ma troppo distanti da quello che siamo noi, e soprattutto da quello che siamo stati. Ma il futuro non è un qualcosa di distante e completamente diverso da ciò che abbiamo davanti agli occhi oggi: il futuro è frutto dell’oggi e l’oggi è il frutto del passato.

Il mondo vintage e gli stili del secolo passato continuano a influenzare le tendenze e a plasmare l’immagine di un futuro più umano. L’ispirazione e l’aura degli anni passati continuano a farsi sentire, poiché furono anni di profonda riflessione sulla società, di attivismo in nome dei propri diritti e lotte per emergere. Si ha ancora bisogno di tutto questo, della forza di un’idea e della passione di gesti estremi che oggi, in un mondo fatto di ambienti ben arredati e strade asettiche prive di fervore, sono forse ancora più estremi di ieri. Si sente la necessità dello splendore e della preziosità di qualcosa di antico per illuminare i passi futuri.

robert anasch 741226 unsplash - P/E 2020 : L'armonia ritrovata tra natura e tecnologia
foto di Robert Anasch

 

La visione della tecnologia e delle macchine come deumanizzazione dell’uomo non è nient’altro che una distopia fantascientifica. La tecnologia è infatti una fondamentale componente del processo creativo e produttivo, che ci aiuterà nell’intento di edificare un mondo più sostenibile. È l’estensione che ci permetterà di arrivare più avanti, preservando le energie che possiamo spendere invece progettando e creando, aprendoci a nuovi modi di pensare e realizzare oggetti, capi d’abbigliamento, edifici e infrastrutture.

Un nuovo mondo ha bisogno di nuovi modi e intuizioni per prendere forma, e di menti coscienti del passato per essere vissuto.

franck v 740555 unsplash - P/E 2020 : L'armonia ritrovata tra natura e tecnologia

 

Crea la tua linea di moda!

Siamo la prima trend library tutta italiana che ti offre una panoramica dettagliata delle prossime tendenze fashion.
Iscriviti ora