Come superare il capodanno indenni

kt 492658 unsplash - Come superare il capodanno indenni

Capodanno è sempre una grandissima incognita.

Ci si trova a farsi domande su cosa indossare già durante il pomeriggio di Santo Stefano mentre, boccheggianti di panettoni, si è in piena osmosi con il divano.

Le più fortunate di noi, scartando i regali di Natale, potrebbero aver ricevuto quell’accessorio di gran tendenza attorno al quale riuscire a costruire un outfit perfetto.

Infatti basta una sola cosa, magari più vistosa del solito, per poter dichiarare guerra alla quotidianità e sentirsi a proprio agio nelle vesti di chi attraverserà, in un soffio, un portone ricco 365 giorni di vita.

Per San Silvestro si può osare sempre un po’ di più, quindi via libera a paillettes, lustrini, brillantini, abiti gioiello e colori più accesi.

Katelijne Verbruggen Grazia Netherlands December 2018 Andrea Huther 3 - Come superare il capodanno indenni
Katelijne Verbruggen per Grazia Olanda Dicembre 2018 con Andrea Huther.

Io però qualche regola la ho.

Prima di tutto bisognerebbe già sapere cosa si farà.

Un vestito senza calze, fuori al freddo, sarà anche molto elegante ma, se la contropartita è quella di rischiare la morte per assideramento, consiglio di puntare piuttosto su una bella pettinatura.

Per la festa in casa da amici scatenate la vostra anima rock: la parola d’ordine è comodità, ma senza rinunciare allo stile. Un abito nero con un paio di anfibi, una giacchetta di pelle e qualche accessorio brillante rinforzato da un trucco più curato del solito, lega personalità e comodità in una combinazione eccezionale.

For Love Lemons Holiday 2018 Valery Kaufman Zoey Grossman 19 - Come superare il capodanno indenni
For Love & Lemons Holiday 2018 Valery Kaufman di Zoey Grossman.

Per una festa in un locale invece il tacco è d’obbligo. Un paio di pantaloni a sigaretta con una giacca chiusa senza nulla sotto risolverebbero il problema di correre per negozi all’ultimo momento, per cercare il vestito perfetto: tutte noi abbiamo un blazer nero dentro l’armadio. Basterà aggiungere una pochette o un marsupio annegato di lustrini e… ”les jeux sont faits!”. Se, come me, non siete tipe da pantalone a Capodanno, anche una longuette andrà benissimo.

La lunghezza dell’abito? Non è scontata.

Se siete di freschi natali e la direzione è un locale da ballo, la minigonna è più che adeguata. In caso contrario il vestito lungo è la soluzione. Magari optate per uno molto castigato davanti, ma con la schiena completamente scoperta! 

L’eleganza è saper dosare le nudità concesse al mondo.

Il mood che preferisco?  Senza dubbio abito lungo, nero, con qualche dettaglio in pizzo e, se ci penso bene, è anche quello che indossavo lo scorso anno. In alternativa potrei optare per un color cipria, egualmente lungo e con dettagli in pizzo. 

Il gioco che amo fare per ogni capodanno è quello di riciclare: gli armadi di cui disponiamo straripano di capi di abbigliamento e, sicuramente, un paio di strisciate di carta, prima di Natale, vi sono capitate.

Julia Bergshoeff Vogue Spain December 2018 Alvaro Beamud Cortes 8 - Come superare il capodanno indenni
Julia Bergshoeff per Vogue Spagna Dicembre 2018 di Alvaro Beamud Cortes.

Infatti è Santo Stefano e sono vergognosamente mimetizzata col divano ma, se mi mandate una gru, qualche idea per l’outfit perfetto ce le avrei già. Tanto alla fine indosserò il solito abito lungo total black.

Costruite il vostro abbinamento inedito usando la fantasia e soprattutto cercate di indossare qualcosa che vi faccia sentire a vostro agio perché, se è vero che un abito può stupire, è anche vero che non esiste al mondo nulla di più sexy di una donna sicura di sé.

Quindi condite la vostra serata con sorrisi, sicurezza, personalità e… Buon Anno a tutte!

Crea la tua linea di moda!

Siamo la prima trend library tutta italiana che ti offre una panoramica dettagliata delle prossime tendenze fashion.
Se ti iscrivi subito, potrai usufruire di una prova gratuita di 24 ore.
Inizia la prova gratuita