Le soluzioni magiche ai postumi natalizi

hangover - Le soluzioni magiche ai postumi natalizi
(Photo: Style Quotidien)

Mentre masticavamo cotechini e brindavamo come se non ci fosse un domani, la fatica che avremmo fatto dopo le feste per perdere il peso acquisito era un pensiero che scacciavamo con la stessa veemenza della vista di leggins semi trasparenti sotto maglioni corti.

Ora però, guardando di sbieco la nostra crudele bilancia, versiamo copiose lacrime di coccodrillo sul tappetino del bagno.
Ebbene, a tutto c’è una soluzione e la mia è: abito magico!!!

Non intendo sostenere una campagna contro lo stile di vita sano ma, mentre ci ammazziamo di addominali, squat e flessioni post festività, possiamo adottare un outfit che ci permetta di recarci dal fruttivendolo senza sentirci in obbligo di nasconderci dietro ad un paio di occhialoni scuri.
Quindi testa alta, petto in fuori (le più fortunate avranno almeno guadagnato una taglia di reggiseno, non come me che metto tutto sul sedere) e abiti magici!

Ne suggerisco tre che con me funzionano sempre.

Abito a portafoglio: allacciato sotto al seno e lungo almeno fino alle ginocchia. Non segna e non fa difetto. Indossalo con un paio di stivali e, se nero, ti consiglio quelli pitonati di Zara, sulla falsa riga di marche ben più costose.

wrap - Le soluzioni magiche ai postumi natalizi
(Photo: Reprodução)

Abito a camicia: sta benissimo a tutte e può essere al ginocchio o lunghissimo modello tunica. Sdrammatizzalo con un bel paio di sneakers, magari non troppo raso terra; puoi ispirarti a quelle di Gucci o di Alexander McQueen.

landscape 1437681209 hbz bboards index - Le soluzioni magiche ai postumi natalizi
(Photo: Getty Images/Diego Zuko/Splash News)

Abito a trapezio: il mio preferito perché allargandosi sulle ginocchia e stringendo la vita, sposta l’attenzione sulla parte superiore del corpo e valorizza i fianchi. Ne posseggo diversi, un po’ stile anni 50, che uso spesso con stivaletti texani.

trapeze line - Le soluzioni magiche ai postumi natalizi
(Photo: Vogue)

E se, beneficiando di un viso più morbido e quindi meno incline alle rughe, lo illuminassimo un po’? Puntiamo sulla pelle, passando dai calici di vino alle tisane detox.

Io adoro quelle della Fitvia ai frutti rossi e della Yogi Tea, ma assaggio tutto ciò che trovo in commercio nello scaffale del supermercato. Ogni tanto ho fatto bollire anche qualche pezzetto di radice di curcuma per creare qualcosa di efficace e con il fascino dell’ home-made.

Sul divano, con panno bianco sulle ginocchia e tazza bollente in mano, mi sento la reincarnazione moderna di Rossella O’Hara. Non so perché proprio lei, forse perché non si trattava di una donna minuta, ma comunque bellissima.
O forse perché ho una voglia matta di biscotti e visto che “domani è un altro giorno”, solo da domani inizierò la mia dieta.

Crea la tua linea di moda!

Siamo la prima trend library tutta italiana che ti offre una panoramica dettagliata delle prossime tendenze fashion.
Se ti iscrivi subito, potrai usufruire di una prova gratuita di 24 ore.
Inizia la prova gratuita