22 Marzo 2017

Denim A/I 18/19: Linee

  • CAMICIA OVER: la classica camicia di jeans ritorna in versione attuale con concetti nuovi come volumi ampi per il fusto e le spalle scese. Le maniche hanno elastici inseriti per creare un effetto a campana e le tasche sono in contrasto di un tono diverso.
  • GIACCA MANICA AMPIA: il giubbotto di jeans dalla linea aderente e lungo in vita o al bacino è rinnovato nelle maniche che hanno un volume molto ampio dato da arricci sulla spalla o contropieghe. Il fondo spesso è senza orlo, sfrangiato effetto vintage.
  • CAPPOTTO: un modello di capospalla eterno come il cappotto viene rinnovato con un tessuto alternativo come il denim per creare capi dalle linee lunghe e morbide, volumi ampi con collo a revers e cintura in vita stile trench o il classico giubbotto di jeans ma in versione lunga sino ai piedi.
  • UTILITY JACKET: un capo pratico, semplice e funzionale che prende ispirazione dal mondo delle giacche da lavoro. Le linee pulite e rigide si uniscono a tasche ampie e squadrate, che sono il punto di forza.
  • SHEARLING: la contaminazione tra due mondi è spesso un punto di forza, come l’unione tra la pelliccia shearling con il denim. I giubbotti di jeans diventano dei capospalla invernali con interno in pelliccia in contrasto.
  • GONNA ASIMMETRICA: ritorna dopo diversi anni la gonna in denim con linea asimmetrica, spesso lunga e ampia ma anche corta e squadrata. I tagli trasversali creano motivi di pannelli corti e lunghi con fondo sfrangiato senza orlo.
  • AMPIO: il pantalone di jeans prende le forme ampie e lunghe di un pantalone classico ma con volume over. Può essere sia in versione pulita di colore uniforme con contropiega altezza tasche o con l’immagine boy-friend sportivo e con lavaggi evidenti.
  • CARGO: un altra tipologia di pantalone molto di tendenza è il cargo rivisitato con linee ampie al fondo o a sigaretta ma sempre con tasche importanti sui fianchi e impunture che fanno motivo sui tagli.
  • SKINNY: la linea aderente e più femminile del jeans skinny continua ad essere presente in diverse tonalià, dal blu scuro al chiaro e con effetti di lavaggi. L’orlo sfrangiato è una caratteristica che lo innova lasciando la caviglia scoperta.
  • RICOSTRUITO: tutto quello che è tagliato in modo irregolare e assemblato quasi a caso, con pezzi presi da una parte e uniti a un’altra creano un effetto ricostruito e recuperato, capi vecchi che ritrovano un nuovo utilizzo.