24 Settembre 2021

Londra P/E 22: Capi Chiave

© Credits to Vogue © Credits to Amica © Credits to WWD
© Credits to Vogue © Credits to Amica © Credits to WWD
© Credits to Vogue © Credits to Amica © Credits to WWD
© Credits to Vogue © Credits to Amica © Credits to WWD
  • Preppy midi dress: in passerella troviamo abiti dall’aspetto drammatico, accennato da un candido bianco capace di donargli note retrò o da un classico nero per un effetto gotico. Si tratta di abiti importanti, voluminosi, dalla lunghezza midi al polpaccio, che vengono arricchiti e resi ancora più gonfi da maniche a sbuffo, sovrapposizioni e rouches.
  • Fluid cape dress: modello elegantissimo che richiama un’aspetto regale, l’abito a cappa è un capo raffinatissimo. Le maniche sono svolazzanti, esaltate dai tessuti fluidi e scivolati e possono coprire completamente il braccio oppure scoprirne solo una parte. La lunghezza fino ai piedi dona alla figura un effetto slanciante e con ogni passo crea movimento alla silhouette
  • Slim fit blazer: il blazer non è più quello dal taglio over, ma sulla passerella P/E 22 diventa slim fit. Attillato e abbottonato in vita in modo da esaltare la forma a clessidra del corpo femminile, costruisce silhouette raffinate e pulite.
  • Feminine trench coat: anche un capo classico come il trench si rinnova, e lo fa nella direzione di una maggiore femminilità grazie a colori accesi e adatti alla primavera, maniche ampie e a sbuffo e nuovi tagli che lo trasformano quasi in un vero e proprio abito.